Google+

“Ci Vediamo Un Giorno Di Questi” l’indissolubile storia di un’amicizia tra donne

Lascia un commento

21/09/2017 di Chiara Viaggi

#Recensione

 

~ #FedericaBosco la conosciamo tutti, è una delle #scrittrici italiane di maggior successo dei nostri tempi, eppure questo è il primo dei suo #romanzi al quale mi approccio. Sarà stato #destino, perché forse “Ci vediamo un giorno di questi” è un titolo molto interessante.

Per recensire questo romanzo, parto dalla fine, dai ringraziamenti. Federica scrive: ‹‹Non lasciate passare un giorno nel rancore. Oggi potrebbe davvero essere l’ultimo giorno che passiamo qui, fate in modo di aver salutato tutti.›› . La sua è una penna molto semplice che riesce ad entrare in contatto l’io più profondo di una donna. Sì, forse è un romanzo per sole donne, perché racconta la storia di due amiche, bambine, adolescenti e donne che si amano come sorelle, che combattono e si arrampicano sulla scala della vita fino a toccare le nuvole, cadere giù toccare il mare e risalirlo come un delfino.

Non c’è cosa più bella dell’amicizia e le pagine sono un esaltazione ad essa.

Ludo racconta la sua vita segnata dall’amicizia con Cate, briosa e affascinante, il suo opposto che la completa come se fosse la tessera di un puzzle. L’una non vive senza l’altra. Il rapporto tra le due è unico e indivisibile, nonostante una breve separazione, il filo che le unisce è come quello di un funambolo, sicuro.

Ludo è una ragazza/donna che spesso si lascia trasportare dagli eventi, sempre pronta a salvare Cate ogni volta che si trova nei guai, e come lei Cate, le salva la vita quando le sbarre di un amore/non amore la stavano intrappondo. Quando Ludo si lascia andare al destino, inizia a scegliere, esce dai suoi schemi e vive di luce propria, la luce di Cate è sorgente di vita che la sostiene, ma anche il sole incrocia le nuvole. Cate si ritrova a combattere contro un destino fragile, e Ludo sarà la sua colonna portante, che la aiuterà a reggersi, sarà l’arco che proteggere il piccolo Gab.

La loro storia è viva.

Ho iniziato questa recensione con la saggezza di Federica, perché il suo romanzo a mio avviso è un tesoro, un promemoria nei confronti della nostra vita. Perché ‹‹rimanere per il resto dei nostri giorni a chiedersi perché non mi hai detto niente è una condanna troppo dura da sopportare››

Vi consiglio questa lettura perché fa venir voglia di amare.

 

© Chiara Viaggi

RIPRODUZIONE  RISERVATA 

 

Commenta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Chiara Viaggi

- Ciao ragazzi, sono Chiara, ma per voi miei lettori sono Ceciolla! Chiamatemi così, immaginatemi come una bambina che gironzola in una libreria e annusa le pagine dei libri. Annusa la carta e ascolta il suo fruscio.

Secondo le statistiche annuali del sito… la Rivista #OneElpis è letta in gran parte mondo. Il Paese dove è più visualizzata è l’Italia con ben 13’124 visite. Al secondo posto ci sono gli Stati Uniti con 1'080 viste… al terzo il Regno Unito con 177 visite... poi la Spagna con 145, l'Irlanda con 131, Perù con 94, Messico con 76, Brasile con 53, Turchia con 44, Germania con 42. A seguire : Australia, Russia, Svizzera, Costa Rica, Francia, Polonia, Argentina, Grecia, Belgio, Repubblica Dominicana, Paesi Bassi, Giappone, Cina, Romania, Portogallo, Togo, Canada, Guatemala, Repubblica di Macedonia, Austria, Cile, Albania, Repubblica Ceca, Egitto, Colombia, RAS di Hong Kong, Israele, India, Ungheria, Danimarca, Lituania, Bulgaria, San Marino, Norvegia, Algeria, Uruguay, Moldavia, Paraguay, Corea del Sud, Venezuela, Slovenia, Aruba, Serbia, Ecuador, Libano, Città del Vaticano, Singapore, Svezia, Kuwait, Malta, Filippine, Marocco… #VivaOneElpis #OneElpisGo

  • 23,672 visualizzazioni totali

Tag : @OneElpis
Hashtag : #OneElpis

Segui assieme ad altri 7.059 follower

© 2016 – 2017 OneElpis.com

Society/InterCulture Website - Magazine registrato regolarmente su Wordpress.com | "Piano Persolnal" (privo di monetizzazione) con fatturazione annuale. | TUTTI I DIRITTI RISERVATI | Ogni collaborazione alla rivista è da intendersi gratuita. | Sono banditi testi che incitino a qualsiasi tipo di violenza, odio e razzismo. Non si ammette materiale blasfemo, provocatorio, offensivo o pornografico che leda la morale e la dignità dell’individuo. Sono rigorosamente vietati testi che non siano autentici e di proprietà propria. La rivista è in tal senso destituita da ogni responsabilità e si ritengono responsabili quegli stessi autori che presentino testi su cui non hanno nessuna proprietà. I diritti delle opere non vengono ceduti alla rivista e continuano a essere degli autori. Nessun uso dei testi qui pubblicati è consentito senza l’autorizzazione legittima e certificata del suo autore. La rivista non ha nessuna responsabilità per copie o plagi dei testi dei collaboratori da parte di terzi.