Google+

I dolori del giovane Werther, un romanzo che fece assai scandalo in Germania

Lascia un commento

16/09/2017 di Salvatore Varriale

 

goethe

I dolori del giovane Werther è un romanzo epistolare di Johann Wolfgang Goethe pubblicato nel 1774.
Werther è un giovane, sensibile artista; egli ha abbandonato la restrittiva vita di città e vive in campagna, a contatto con gente semplice e con la Natura, nella quale sente la presenza di Dio. Ad un ballo conosce Lotte e ne resta subito affascinato. Nonostante sappia che lei è già legata ad un uomo, egli vuole instaurare un legame con lei. Quest’amore accresce la sua sensibilità e lo allontana ancora di più dalla realtà. La sua felicità si trasforma in infelicità, quando Albert, il fidanzato di Lotte, ritorna da un viaggio d’affari. Questi è un commerciante diligente che entra in conflitto con l’appassionato Werther. Incapace di dominare la sua inclinazione e di sopportare il ménage a tre, Werther parte e diventa segretario di un diplomatico, cercando di trovare nel lavoro una distrazione. Deluso dalla piccolezza e dalla ristrettezza del mondo dei nobili, torna di nuovo da Lotte che nel frattempo si è sposata e tormentato dalla passione, egli si spara nella notte del solstizio d’inverno, la più lunga dell’anno.
Cosa lo spinge al suicidio, non è solo l’impossibilità di realizzare il suo sogno d’amore, ma soprattutto l’incapacità di conciliare i suoi ideali con la realtà. La sua morte verrà sentita dalla giovane generazione degli Stürmer und Dränger come un atto di ribellione contro la società borghese che ha ostacolato il suo amore e con questo la sua intera vita. Werther è un fuori luogo, un individualista, che si chiude in se stesso e non può corrispondere alle richieste della mondanità. La sua morte, dunque, rappresenta la sua libertà.
La natura, nella quale il protagonista riflette le sue sensazioni, prende parte al suo cambiamento. Nel primo libro, ambientato in primavera e in estate, Werther sente nella natura la presenza dell’Onnipotente. Nel secondo, ambientato in autunno e in inverno, egli la esperisce come uno spettacolo spaventoso.

Commenta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Nato a Napoli il 4 giugno 1997. Studente di Lingue e Culture Comparate (tedesco, cinese, inglese, francese). Redattore di SpazioNapoli.it, precedentemente di Italiacalcio24.it. Collabora per la rivista interculturale Oneelpis.com. Uno dei suoi motti: "La pazienza è la virtù dei forti." (Sun Tzu)

Secondo le statistiche annuali del sito… la Rivista #OneElpis è letta in gran parte mondo. Il Paese dove è più visualizzata è l’Italia con ben 13’124 visite. Al secondo posto ci sono gli Stati Uniti con 1'080 viste… al terzo il Regno Unito con 177 visite... poi la Spagna con 145, l'Irlanda con 131, Perù con 94, Messico con 76, Brasile con 53, Turchia con 44, Germania con 42. A seguire : Australia, Russia, Svizzera, Costa Rica, Francia, Polonia, Argentina, Grecia, Belgio, Repubblica Dominicana, Paesi Bassi, Giappone, Cina, Romania, Portogallo, Togo, Canada, Guatemala, Repubblica di Macedonia, Austria, Cile, Albania, Repubblica Ceca, Egitto, Colombia, RAS di Hong Kong, Israele, India, Ungheria, Danimarca, Lituania, Bulgaria, San Marino, Norvegia, Algeria, Uruguay, Moldavia, Paraguay, Corea del Sud, Venezuela, Slovenia, Aruba, Serbia, Ecuador, Libano, Città del Vaticano, Singapore, Svezia, Kuwait, Malta, Filippine, Marocco… #VivaOneElpis #OneElpisGo

  • 25,179 visualizzazioni totali

Tag : @OneElpis
Hashtag : #OneElpis

Segui assieme ad altri 7.064 follower

© 2016 – 2017 OneElpis.com

Society/InterCulture Website - Magazine registrato regolarmente su Wordpress.com | "Piano Persolnal" (privo di monetizzazione) con fatturazione annuale. | TUTTI I DIRITTI RISERVATI | Ogni collaborazione alla rivista è da intendersi gratuita. | Sono banditi testi che incitino a qualsiasi tipo di violenza, odio e razzismo. Non si ammette materiale blasfemo, provocatorio, offensivo o pornografico che leda la morale e la dignità dell’individuo. Sono rigorosamente vietati testi che non siano autentici e di proprietà propria. La rivista è in tal senso destituita da ogni responsabilità e si ritengono responsabili quegli stessi autori che presentino testi su cui non hanno nessuna proprietà. I diritti delle opere non vengono ceduti alla rivista e continuano a essere degli autori. Nessun uso dei testi qui pubblicati è consentito senza l’autorizzazione legittima e certificata del suo autore. La rivista non ha nessuna responsabilità per copie o plagi dei testi dei collaboratori da parte di terzi.