Google+

Alla scoperta del fantastico mondo di Harry Potter

1

11/07/2017 di Roberta Raffone

Cari amici Potterhead, avete ricevuto la vostra lettera da Hogwarts e preparato i bagagli? Finalmente, dopo anni di attesa, potrete entrare a far parte del magico mondo del maghetto più amato di tutti i tempi, Harry Potter!

Il Regno Unito, infatti, ha numerosi luoghi dedicati alla saga di J.K.Rowling, a partire dal Binario 9¾, sito proprio a King’s Cross, imperdibile tappa.

La coda per potervi accedere è lunghissima, ma l’attesa sarà ripagata da bellissimi scatti ed un’emozione indescrivibile.

Chi non è un vero appassionato, potrebbe non capire fino in fondo cosa prova un Potterhead.

Mentre sei in fila per il tuo turno, vedi persone di tutte le età, farsi la foto, con gli occhi sognanti ed un’espressione di felicità pura.

Trovarsi davanti a quel binario, immaginato così tante volte leggendo i libri e visto allo sfinimento nei film. E poi sei lì e ti illudi davvero di poter andare ad Hogwarts e di incontrare tutti i personaggi che tanto ami (e anche quelli che odi, perché no?).

Prima di farti la foto, due persone ti chiedono di che casata sei e ti danno la sciarpa, ma se sei indeciso, niente panico! Puoi fare anche due foto con diverse sciarpe!

E poi ti chiedono se vuoi saltare. Molte persone non ce la fanno, forse perché hanno le gambe bloccate dall’emozione, ma io consiglio vivamente di farlo.

Quel salto trasmette una sensazione di gioia pura, un semplice salto che ti fa vivere un’illusione bellissima, un senso di libertà magnifico.

Proprio accanto al binario, c’è un negozietto dedicato esclusivamente alla vendita dei gadget potteriani, tra cui anche la lettera per Hogwarts, i dolcetti ed il biglietto del treno.

 

The Jacobite – Scozia

1489421930un2.jpg

Ma se volete andare davvero sul treno e rivivere le emozionanti scende del film, in Scozia e precisamente a Lochaber c’è proprio il treno a vapore vero, dedicato esclusivamente ai turisti che collega Glasgow a Mallaig. Nei film, si vede infatti il ponte ferroviario di Glennfinnan.

 

 

Castello di Alnwick – Inghilterra

Per le riprese del Castello di Hogwarts in Harry Potter e la pietra filosofale e Harry Potter e la Camera dei Segreti, i registi hanno scelto proprio il Castello di Alnwick, in Norttumberland, sito nella parte Nord-Est dell’Inghilterra.

ù

Quindi, adesso, non ci tocca che entrare e scoprire la sala grande!

 

 

Christ Church – Oxford

310px-Christ_Church_Oxford_Hall_2007.jpgJ.K. Rowling pare si sia ispirata, per la sala grande, alla Christ Church della Oxford University, anche se poi è stata totalmente rifatta sul set, ma è comunque una grandissima emozione visitarla.

 

 

 

 

 

Millennium Bridge – Londra

Mill.bridge.from.tate.modern.arp.jpg

Ebbene sì! Il ponte è ancora a Londra, nonostante Colui che non deve esser nominato, nel film Harry Potter e il Principe Mezzosangue, lo distrugga.

Il ponte in questione è il Millennium Bridge e si trova proprio nella zona di St. Paul’s ed è magnifico da attraversare e specialmente nelle giornate di sole, non più così rare in Inghilterra, si possono fare delle  foto ad effetto, con una vista spettacolare.
La Gringott – Banca dei Maghi

Se restiamo a Londra, possiamo andare all’Australian House sullo Strand, ovvero la Gringott, Banca dei Maghi!

03-Australia House a Strand.JPG

Purtroppo non è possibile entrarci, ma ci accontentiamo di vederla almeno dall’esterno.

 

 

Aula di Magia di Filius Vitious alla Harrow School

1455211380-harry-potter-1.jpg

Ancora a Londra, troviamo l’aula di magia del professor Filius Vitious, si tratta infatti di una semplicissima aula studio per ragazzi di 10 anni, tranquillamente accessibile.

 

 

 

 

 

Grimmauld Place 12

GrimmauldPlace_WB_F5_FrontOfGrimmualdPlace_Image_100615_Land.jpg

Siete stati a Claremont Square e vi sembra di averla già vista da qualche parte?

Ma certo!! È Grimmauld Place 12, ovvero la casa dell’amatissimo padrino di Harry Potter, Sirius Black, inquadrata più volte nel film Harry Potter e l’ordine della Fenice!

 

Stazione Ferroviaria di Surbiton

Nella periferia sud-ovest di Lonfra, troviamo proprio la stazione ferroviaria di Surbiton, dove in Harry Potter e il Principe Mezzosangue ci troviamo Harry Potter a leggere un giornale nel piccolo bar e dove verrà poi recuperato da Albus Silente.

1455200134-syn-xxx-1454689947-surbiton-harry-dumbledore-1

 

 

Diagon Alley

cecil-court.jpg

Diagon Alley, la strada magica dove tutti i maghi possono comprare l’occorrente per andare ad Hogwarts, è stata interamente ricostruita per il set.

Nel primo film, però, per girare le scene con le vetrine dei negozi magici, è stato adoperato il Leadenhall Market, che si trova nella città di Londra ed è un magnifico mercato coperto in stile vittoriano.

 

 

featured-leadenhall-market

 

La Stazione di Hogsmeade, North Yorkshire

Le scene del film ambientate ad Hogsmeade, altro non sono che una semplicissima stazione ferroviaria che troviamo a Goathland, nel North Yorksshire. Trattandosi di una comunissima stazione, è accessibile a chiunque.

 

 

La Reptile House, Londra

Vi ricordate una delle primissime scene del film Harry Potter e la pietra filosofale? Harry parla in serpentese con un serpente, senza sapere di esserne in grado e senza accorgersene.

La Reptile House si trova quindi nello zoo di Londra e  nella sezione dedicata ai rettili, si trova una pietra accanto alla gabbia vicino alla quale si muoveva il serpente nel film. Si tratta della tana di un blackmama e di un boa costrittore.

State attenti, quindi, a non parlare serpentese! Potreste creare panico e scompiglio.

 

 

Leavesden Studios

A nord-ovest di Londra, troviamo i Leavesden Studios.

636099436974696855583661457_4 privet drive.jpg

Perché sono una tappa Potterhead? Beh, perché proprio qui troviamo Privet Drive 4, la casa dei Dursley e di Harry, anche se nella realtà il numero civico non corrisponde.

 

 

Piccadilly Circus

Tra una delle scene più memorabili di Harry Potter e i Doni della Morte, troviamo proprio Piccadilly Circus! Qui potrete ripercorrere i passi di Harry, Hermione e Ron in fuga per le strade del West End, dopo l’attacco al matrimonio di Bill e Fleur da parte dei Mangiamorte.

 

 

Georgian House Hotel

Se volete passare una notte magica, questo fantastico Hotel, sito proprio nel centralissimo quartiere Victoria, ha realizzato due camere speciali, completamente  a tema Harry Potter. Letti a baldacchino, libri di incantesimi, bauli, specchi e alambicchi: appassionati del maghetto, qui tutto è fedele alla vostra saga preferita!

 

 

Warner Bros Studios

Concludiamo il nostro viaggio Potteriano nei Warner Bros Studios di Londra, dove troviamo una visita speciale dedicata solo ed esclusivamente alla famosa saga: The Making of Harry Potter.

Attrazione inaugurata nel 2012, per festeggiare i dieci anni della ormai conosciutissima  saga di J.K. Rowling, vi permetterà di fare un tour completo sui set cinematografici di Harry Potter.

 

 

© Roberta Raffone 

 

RIPRODUZIONE RISERVATA

 


One thought on “Alla scoperta del fantastico mondo di Harry Potter

  1. Fan ha detto:

    Eccezionale 😍

Commenta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Roberta Raffone

Studentessa di lingue, diplomatasi a Jerzu con una tesina sulla mitologia Greca. Attualmente studia cinese e francese a Lingue e culture comparate presso l'Università l'Orientale di Napoli. Ama leggere, scrivere, guardare film e uscire con i miei amici. Ha una particolare passione per i fantasy, i gatti e la Marvel.

Secondo le statistiche annuali del sito… la Rivista #OneElpis è letta in gran parte mondo. Il Paese dove è più visualizzata è l’Italia con ben 13’124 visite. Al secondo posto ci sono gli Stati Uniti con 1'080 viste… al terzo il Regno Unito con 177 visite... poi la Spagna con 145, l'Irlanda con 131, Perù con 94, Messico con 76, Brasile con 53, Turchia con 44, Germania con 42. A seguire : Australia, Russia, Svizzera, Costa Rica, Francia, Polonia, Argentina, Grecia, Belgio, Repubblica Dominicana, Paesi Bassi, Giappone, Cina, Romania, Portogallo, Togo, Canada, Guatemala, Repubblica di Macedonia, Austria, Cile, Albania, Repubblica Ceca, Egitto, Colombia, RAS di Hong Kong, Israele, India, Ungheria, Danimarca, Lituania, Bulgaria, San Marino, Norvegia, Algeria, Uruguay, Moldavia, Paraguay, Corea del Sud, Venezuela, Slovenia, Aruba, Serbia, Ecuador, Libano, Città del Vaticano, Singapore, Svezia, Kuwait, Malta, Filippine, Marocco… #VivaOneElpis #OneElpisGo

  • 25,175 visualizzazioni totali

Tag : @OneElpis
Hashtag : #OneElpis

Segui assieme ad altri 7.064 follower

© 2016 – 2017 OneElpis.com

Society/InterCulture Website - Magazine registrato regolarmente su Wordpress.com | "Piano Persolnal" (privo di monetizzazione) con fatturazione annuale. | TUTTI I DIRITTI RISERVATI | Ogni collaborazione alla rivista è da intendersi gratuita. | Sono banditi testi che incitino a qualsiasi tipo di violenza, odio e razzismo. Non si ammette materiale blasfemo, provocatorio, offensivo o pornografico che leda la morale e la dignità dell’individuo. Sono rigorosamente vietati testi che non siano autentici e di proprietà propria. La rivista è in tal senso destituita da ogni responsabilità e si ritengono responsabili quegli stessi autori che presentino testi su cui non hanno nessuna proprietà. I diritti delle opere non vengono ceduti alla rivista e continuano a essere degli autori. Nessun uso dei testi qui pubblicati è consentito senza l’autorizzazione legittima e certificata del suo autore. La rivista non ha nessuna responsabilità per copie o plagi dei testi dei collaboratori da parte di terzi.