Google+

Miodesopsia : presenza di segni misteriosi nel campo visivo !

1

10/07/2017 di Maria Grazia Ammendola

Leggendo un articolo riportato dal sito del quotidiano “IL MATTINO”[http://www.ilmattino.it] riguardante il fenomeno della #Miodesopsia: presenza di macchie,quasi trasparenti, che si  muovono nel campo visivo; scopriamo che…

Si tratta più esattamente delle #impurità presenti nel corpo vitreo: materiale che copre gran parte del globo oculare. Tale fenomeno tocca il 70% delle persone ed è legato all’età, infatti, con l’avanzare degli anni, aumenta la possibilità di avere queste micro lesioni del corpo vitreo che non avendo la capacità di rigenerarsi resta danneggiato in modo permanente dando appunto origine al fenomeno della Miodesopsia che talvolta si presenta anche nel periodo dell’infanzia o dell’adolescenza.

Questo fenomeno non è definibile, secondo gli studi fin’ora fatti, come una vera e propria #Patologia e comunque si presenta solo in alcune occasioni quando ad esempio ci si sofferma a fissare il cielo o una superficie bianca però comporta un problema in quanto il #Cervello non riesce ad ignorare queste macchie e quindi ebbene se si è affetti da Miodesopsia andare da uno specialista cioè rivolgersi ad un medico #Oculista che farà un esame clinico attento volto a escludere le possibili patologie  che la presenza di questi corpi mobili vitreali potrebbero nascondere.

Ecco ora che vi ho riportato in grandi linee quest’interessante articolo  mi piacerebbe pormi insieme a voi una domanda: come si può affrontare la #Miodesopsia?

Una soluzione al fenomeno della #Miodesopsia è la  #Vitrectomia.                                        Si tratta dell’asportazione chirurgica che eliminerebbe di certo la #miodesospsia ma comporterebbe la perdita del  corpo vitreo e delle sue funzioni.                                             Inoltre quest’intervento potrebbe provocare diverse problematiche:cataratta, rottura o distacco della retina ad es. Quindii non è consigliabile attuare tale rimedio ma seguire delle piccole regole per alleviare il disagio di questo fenomeno è invece possibile.

Per prima cosa bisogna avere  un atteggiamento “positivo”  cioè cercare di ignorare queste macchie così che il #Cervello sviluppi la capacità di adattamento e sia in grado   di  “sopprimere” queste immagini opache; molti esempi in letteratura di soggetti che hanno imparato ad ignorare questi corpuscoli e a eliminare il disagio da essi procurato. Infine è consigliabile seguire una dieta ricca di frutta e verdura;  bere molta acqua.

Quando però i #CorpiVitreali risultano troppo grandi questi vanno trattati in modo da renderli più piccoli e non fastidiosi. Si possono usare a tale scopo le #TecnicheLaser che non comportano complicanze se non in rarissime occasioni.

occhio

                                                                     #TecnicheLaser:

durata: dai 10 ai 30 minuti;                                                                                   scopoeliminare le opacità presenti nel vitreo. Il vitreo stesso non viene rimosso nè modificato dal  laser che non può cambiarlo ma solo apportare un grande miglioramenti eliminando il disagio che comporta il fenomeno della #Miodesopsia;

                                                                                                        PROCEDURA:                                                               Dopo aver fatto delle instillazioni di un collirio anestetico si pone sull’occhio una speciale lente a contatto poi il fascio del laser viene utilizzato per trattare i #CorpiMobili.            Quando il laser colpisce il bersaglio, il paziente avverte un piccolo lampo di luce ed un suono a schiocco e ha la sensazione che  qualcosa cada dentro l’occhio.  In effetti vi sono delle minuscole bollicine di gas create dal laser che si stanno spostando superiormente.  Queste bolle se ne andranno entro 24h. Frequentemente è necessario più di un trattamento per ottenere il miglior risultato.

Abbiamo oggi tre tecniche laser possibili:

#Vaporizzazione consiste nel colpire direttamente le fibrille che formano i corpi mobili con il laser trasformandoli in gas.

#Delocalizzazione si effettua tagliando superiormente i sottili filamenti che tengono in posizione i corpi vitreali , questi cadono in basso e non interferiscono più nella visione.

#Assottigliamento, si pratica quando i corpi vitreali sono fibrosi, multipli e difficili da vaporizzare, per non  surriscaldare troppo il vitreo, si cerca di diradare i corpuscoli.

Esiste uno #Studio di ricerca formale sull’efficacia e la sicurezza del trattamento dei corpi mobili con il laser che è stato condotto dal Dott. Karickoff.                                  Sono stati seguiti 200 pazienti in un anno. Questo studio, certificato dalla U.S. Food and Drug Administration ed eseguito con le linee guida della FDA e sotto la supervisione dell’International Review Board of INOVA Fairfax Hospital in Virginia (USA), ha dimostrato un rischio non significativo di questo tipo di trattamento. ed i  risultati sono stati: successo nel 95% dei pazienti e nessuna complicanza significativa.                                                     

Inoltre in uno Studio più recente è stato presentato al Congresso Mondiale di Berlino nel 2010 dal Dott. Scott Geller, Fort Meyers, Florida. In questo lavoro scientifico si evidenzia che in 207 occhi di 159 pazienti trattati con lo Yag laser per i Corpi Mobili, dopo 8 mesi, non ci sono state complicanze. In 6 occhi c’è stato solo un aumento transitorio della pressione oculare che è ritornata nella norma senza aver arrecato alcun danno all’occhio.

In conclusione quindi la #Miodesopsia non è una patologia ma un fenomeno che può disturbare il coretto funzionamento dell’occhio e quindi danneggiare la capacità visiva del soggetto ed è questo il motivo per cui è necessario se si presenta questo fenomeno recarsi dal medico oculista, lo specialista, capace di dare una precisa diagnosi e poi sottoporsi se le #MacchieVitreali sono eccessivamente fastidiose alla procedura del #Laser.

 

 

© Dott. ssa  Ammendola  Maria Grazia 

 

RIPRODUZIONE RISERVATA

 

 

 

 

 

 

One thought on “Miodesopsia : presenza di segni misteriosi nel campo visivo !

  1. Franco ha detto:

    Davvero interessante !

Commenta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Informazioni

Dot. Ammendola Maria Grazia pedagogista ed educatrice DSA BSE [Legge N. 4-14/01/ 2013] ed esperta inmetodologie di insegnamento BES. OFFRE un’attività di doposcuola ed acquisizione del metodo di studio per i ragazzi di scuole di ogni ordine e grado che abbiano difficoltà scolastiche. Attuando una progettazione individuale per sviluppare le competenze e superare le difficoltà con l’uso di strategie per la risoluzione dei problemi anche derivanti da disturbi specifici di apprendimento o difficoltà di comprensione linguistica. Missione: fare acquisire ai bambini e ragazzi un buon metodo di studio per superare le difficoltà di apprendimento dovute a problemi specifici o a difficoltà di comprensione linguistica.

Secondo le statistiche annuali del sito… la Rivista #OneElpis è letta in gran parte mondo. Il Paese dove è più visualizzata è l’Italia con ben 13’124 visite. Al secondo posto ci sono gli Stati Uniti con 1'080 viste… al terzo il Regno Unito con 177 visite... poi la Spagna con 145, l'Irlanda con 131, Perù con 94, Messico con 76, Brasile con 53, Turchia con 44, Germania con 42. A seguire : Australia, Russia, Svizzera, Costa Rica, Francia, Polonia, Argentina, Grecia, Belgio, Repubblica Dominicana, Paesi Bassi, Giappone, Cina, Romania, Portogallo, Togo, Canada, Guatemala, Repubblica di Macedonia, Austria, Cile, Albania, Repubblica Ceca, Egitto, Colombia, RAS di Hong Kong, Israele, India, Ungheria, Danimarca, Lituania, Bulgaria, San Marino, Norvegia, Algeria, Uruguay, Moldavia, Paraguay, Corea del Sud, Venezuela, Slovenia, Aruba, Serbia, Ecuador, Libano, Città del Vaticano, Singapore, Svezia, Kuwait, Malta, Filippine, Marocco… #VivaOneElpis #OneElpisGo

  • 25,495 visualizzazioni totali

Tag : @OneElpis
Hashtag : #OneElpis

Segui assieme ad altri 7.068 follower

© 2016 – 2017 OneElpis.com

Society/InterCulture Website - Magazine registrato regolarmente su Wordpress.com | "Piano Persolnal" (privo di monetizzazione) con fatturazione annuale. | TUTTI I DIRITTI RISERVATI | Ogni collaborazione alla rivista è da intendersi gratuita. | Sono banditi testi che incitino a qualsiasi tipo di violenza, odio e razzismo. Non si ammette materiale blasfemo, provocatorio, offensivo o pornografico che leda la morale e la dignità dell’individuo. Sono rigorosamente vietati testi che non siano autentici e di proprietà propria. La rivista è in tal senso destituita da ogni responsabilità e si ritengono responsabili quegli stessi autori che presentino testi su cui non hanno nessuna proprietà. I diritti delle opere non vengono ceduti alla rivista e continuano a essere degli autori. Nessun uso dei testi qui pubblicati è consentito senza l’autorizzazione legittima e certificata del suo autore. La rivista non ha nessuna responsabilità per copie o plagi dei testi dei collaboratori da parte di terzi.