Google+

Roger Casanatan, magico poeta peruviano

1

21/06/2017 di Vincenzo Marrazzo

Roger è un #poeta contemporaneo dall’animo nobile. E’ del #Perù, precisamente di Ascope.

Vive la sua giornata tra i verdi prati della #speranza con la creatività di dar luce sempre a nuovi progetti letterari. Uno dei suoi #hobby preferiti sin da piccolo è : raggiungere con volontà e tenacia i #suoi sogni intramontabili.

 

La sua #lirica è naturale, sensibile, sentimentale, ricca di emozioni lunatiche ed indescrivibili. Ha la capacità di illuminare i “fiori del cielo” e di cullare i loro cuori in un dolce astrale universo. Ogni suo #verso profuma d’incenso magmatico che fa riflettere e #meditare.

 

 

 

Ps.- L’intervista si era svolta in lingua spagnola …e su richiesta dei lettori di OneElpis, è stata tradotta in italiano (con le liriche ed alcune citazioni nella lingua madre de poeta peruviano) .

 

 

Cosa simboleggia per lei la poesia ?

Un don de Dios colocada en el alma y que la expresan las palabras.

 

 

Quali sono i suoi poeti europei preferiti ?
Lord Byron, Baudelaire, Víctor Hugo, Seferis, Ungareti ed altri. . .

 

 

Quali sono i temi che affronta nelle sue opere ?
La naturalezza, il principio esistenziale dell’uomo, la connessione con Dio.

 

 

Attualmente ha dei progetti editoriali in corso ?
Si, sto preparando varie opere :

“Confesiones en el parque” di 110 poemi,

Interlux l  &  Interlux ll

“Al octavo día de la creación”

– Un poema di 350 versi,

“Gratitud del amor”

 

Fantastico

Buona Fortuna

 

Muchas Gracias

 

 

Tra le poesie che ha scritto quale è quella che le sta più a cuore in questo periodo ?

É “Mañana” (Domani)

¡Mañana será sábado, como trato de engordar mis esperanzas!

¡Mañana será sábado, cómo lo vestirá mi recuerdo!

Hoy es la víspera y las horas por venir ya pesan en mi memoria.

Los vecinos bifurcan miradas y palabras; los percibo vivir entre el ayer y el mañana.

Los vehículos intoxican (sin culpa) inmisericorde al futuro.

La tecnología oprime al infinito otorgando más vigor a la muerte

Sin compasión derriban los árboles, en algo cercenan la vida. Los pájaros observan tristemente caer sus nidos.

Oh tragedia, cuyo valor ignoran los congresos del mundo. Las personas caminan atropelladamente ¿acaso intentan esquivar al tiempo de sus vidas?

Cuántos buscan la inmortalidad, endeble vanidad del más elevado raciocinio. Cuántos catalogan la vida cual mercancía descartable. Los edificios elevan pretenciosos de capturar algún misterio?

¡Cuánta filosofía logarítmica, cuánta alquimia sicológica, cuánta dieta teológica sin hostia, cuántos milagros más falsos que divinos, cuántos seres humanos ya sin alma, cuánta astronomía sin rastro !

Mañana será sábado, cuánto anhelo verdadera paz no fingida. Reconciliación en todas las razas y con diferentes credos.

No otorguemos tanto valor al dinero. Ábonemos comprensión entre hijos y padres. Que solamente amor recorra en nuestra sangre.

Mañana será sábado… Más no sé, desde cuando lo estoy sufriendo.

 

 

Quali sono i premi più belli che hai ricevuto ?
Il Cav. Bortolazzi  mi ha donato la “Estrella de bronce” ,

La Cruz de oro – Íntegro al Parlamento della Literatura de Unión Mundial de Poetas. W.U.P.

in fotografia i premi ed i libri del poeta Roger Casanatan

 

 

Qual’era il suo sogno da fanciullo ?
Diventare un bravo medico. Infatti poi da grande mi iscrissi alla facoltà di medicina presso la magnifica “Universidad Nacional de Trujillo – Perù .

 

 

Che le piace far nel tempo libero ?
Leggere senza limite. Scrivere fino a spremere l’ultima cellula del cervello.

 

 

La poesia può cambiare le persone ?

Certamente…. Però solo se è una “buona poesia”.

 

 

 

Quale è la tua citazione preferita ?
“La obra más perfecta de Dios, no haber creado gusanos para el alma”

 

 

Per lei cosa sono l’ intercultura e la cultura ?
Considero l’ intercultura come la mescolanza di culture nelle sue differenti tonalità

…mentre la cultura come l’apprendimento continuo dell’Umanità.

 

 

E’ vero che ha un antenato italiano ? 

Si, dovrebbe esser nato in Perugia, menzionato da Miguel de Cervantes, chiamato Don Domingo de Casanate, poeta.

 

 

 

Ha mai letto i testi dei nativi americani ? 

Naturalmente si. Qui molti poeti americani discendono dai Nativi.

Gli stili ed e temi dei loro testi sono ben distinti dai nostri. Per esempio, è possibile leggeri le liriche del peruviano poeta César Vallejo e quelle di tanti altri come Gabriela Mistral, Walt Witman, Octavio Paz. Quei testi sono di indiscutibile qualità. Infine vi è il mio contemporaneo, da recente deceduto, José Watanabe …è stato un grande.

Pensando a quei testi, ora mi viene in mente questa frase :

“El temor no es el morir, sino vivir la eternidad”.

 

 

Quanti anni aveva quando nacque la sua prima poesia ?

Avevo circa 15 anni …anche se anni prima scrivevo canzoncine per i zampognari che andavano a cantare davanti ai presepi casarecci durante il periodo natalizio.

 

 

Con le sue parole faceva innamorare le ninfe ?

Indubbiamente… poetesse italiane… poi anche rumane, polacche, russe, greche, giapponesine ecc…

 

 

Cosa è per lei el amor ?

Lo más sublime creado para el corazón humano.

 

 

Ha qualche recente novità ? 

Si. El Dr. Penpen, presidente del gruppo di poesia “Pentasi B. World” …mi ha invitato al Festival Mundial de poesía de India.

 

Wuau ! 

 

 

Saluta i lettori di OneElpis con una delle sue liriche più belle ?
 

Certo, con la poesia “El hijo del poeta”

Glauco el hijo del poeta, con alquimia de bohemio embotellaba la noche. Densa humareda del cigarrillo cubría un deleitable pasado.
Al futuro embriaga, no le recuerde su existir.
De selecta pulcritud vestimenta y palabras.
En gestos desovillaba matices de su carisma.
Oscilaba la sonrisa entre alegrías y nostalgias.
Cuántas veces reflexioné: ¿acaso deseaba embriagar el alma ?
Glauco el hijo del poeta
Interdiario retaba a la noche.
Llegó el siglo XXl, lo encontró retirado de la bohemia.
En cálido hogar recibía mimos de anciana madre.
Sopesa transitoriedad de la vida; es consciente, le sobrevivirá el poema ; le corroe la duda inmortalidad del alma. Hoy está en predios de la muerte.
Salud querido Glauco, saboreo en el cáliz tu recuerdo.

 

 

 

Carissimi amici, è grande onore  per me condividere con voi la mia inquietudine letteraria e scambiare poi vera amicizia poetica …emanare al mondo una nuova e franca confraternita.

Avere ingresso alle pagine della privilegiata rivista, è importante !

Apprezzo la vostra cortesia

…E starò sempre agli ordini vostri quando lo crederò conveniente

Cordialmente

Roger Casanatan 

 

 

Grazie Roger

E’ stato un onore. OneElpis le augura un magico successo per le sue pubblicazioni in uscita. “La poesia è la fotografia del cuore” ed è proprio quella che fiorisce nelle sue parole danzanti. Viva ogni giorno come se fosse il primo di una di una nuovo inizio.

A presto !

 

 

©  Vincenzo Marrazzo

 

RIPRODUZIONE RISERVATA

 

One thought on “Roger Casanatan, magico poeta peruviano

  1. Maria ha detto:

    Eccezionale
    Magico
    Bravissimo

Commenta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Secondo le statistiche annuali del sito… la Rivista #OneElpis è letta in gran parte mondo. Il Paese dove è più visualizzata è l’Italia con ben 13’124 visite. Al secondo posto ci sono gli Stati Uniti con 1'080 viste… al terzo il Regno Unito con 177 visite... poi la Spagna con 145, l'Irlanda con 131, Perù con 94, Messico con 76, Brasile con 53, Turchia con 44, Germania con 42. A seguire : Australia, Russia, Svizzera, Costa Rica, Francia, Polonia, Argentina, Grecia, Belgio, Repubblica Dominicana, Paesi Bassi, Giappone, Cina, Romania, Portogallo, Togo, Canada, Guatemala, Repubblica di Macedonia, Austria, Cile, Albania, Repubblica Ceca, Egitto, Colombia, RAS di Hong Kong, Israele, India, Ungheria, Danimarca, Lituania, Bulgaria, San Marino, Norvegia, Algeria, Uruguay, Moldavia, Paraguay, Corea del Sud, Venezuela, Slovenia, Aruba, Serbia, Ecuador, Libano, Città del Vaticano, Singapore, Svezia, Kuwait, Malta, Filippine, Marocco… #VivaOneElpis #OneElpisGo

  • 25,495 visualizzazioni totali

Tag : @OneElpis
Hashtag : #OneElpis

Segui assieme ad altri 7.068 follower

© 2016 – 2017 OneElpis.com

Society/InterCulture Website - Magazine registrato regolarmente su Wordpress.com | "Piano Persolnal" (privo di monetizzazione) con fatturazione annuale. | TUTTI I DIRITTI RISERVATI | Ogni collaborazione alla rivista è da intendersi gratuita. | Sono banditi testi che incitino a qualsiasi tipo di violenza, odio e razzismo. Non si ammette materiale blasfemo, provocatorio, offensivo o pornografico che leda la morale e la dignità dell’individuo. Sono rigorosamente vietati testi che non siano autentici e di proprietà propria. La rivista è in tal senso destituita da ogni responsabilità e si ritengono responsabili quegli stessi autori che presentino testi su cui non hanno nessuna proprietà. I diritti delle opere non vengono ceduti alla rivista e continuano a essere degli autori. Nessun uso dei testi qui pubblicati è consentito senza l’autorizzazione legittima e certificata del suo autore. La rivista non ha nessuna responsabilità per copie o plagi dei testi dei collaboratori da parte di terzi.