Google+

Il Romanticismo di RICHARD WAGNER

Lascia un commento

10/05/2017 di Carmine Nigro

La musica del Romanticismo è composta secondo i punti fondamentali dell’estetica romantica. In breve raggruppa un arco di tempo che va dalla prima metà dell’Ottocento al periodo classico.

In quel periodo il linguaggio musicale subisce una rapida mutazione. Il musicista cambiòala sua posizione sociale: da un dipendente al servizio di corti diventa un super libero professionista. Di conseguenza la ricerca della libertà professionale favorisce la possibilità di esprimere i propri sentimenti e le proprie emozioni senza dover rispettare le aspre norme standard del classicismo.

Tra i più importanti compositori di quell’epoca, ricordiamo il grande Richard Wagner .

Le sue composizioni sono colossali sia per la loro tessitura contrappuntistica che per il ricco cromatismo, non solo, anche le armonie, ma soprattutto per la magnifica orchestrazione. Successivamente diventa famoso per l’uso della tecnica del leitmotiv.

 

 

Wagner  trasforma il pensiero musicale attraverso la sua idea di Gesamtkunstwerk, sintesi delle arti poetiche, visuali, musicali e drammatiche. Questo concetto trova la sua realizzazione nel Festspielhaus di Bayreuth, teatro da lui costruito appositamente per la rappresentazione dei suoi drammi .

La sua opera più famosa e romantica è il Lohengrin.

Viene eseguita per la prima volta in Italia al Teatro comunale di Bologna.

Il Teatro  è pieno di persone in ogni ordine ed accoglie i più bei nomi dell’aristocrazia bolognese, fra cui Enrico Panzacchi ed Alfredo Oriani. Il successo è straordinario: gli artisti ed il direttore vengono più volte richiamati alla ribalta. Ad una delle quattordici repliche presenzierà anche Giuseppe Verdi, accompagnato da Arrigo Boito.

 

 

Le “stramberie della musica dell’avvenire” trovano opposizione tra gli influenti soci della Società Felsinea, che considerano Wagner “incomprensibile come un geroglifico egiziano”.

 

Nel 1872 il Consiglio municipale assegna a Wagner la cittadinanza onoraria ed il Teatro Comunale diventa “tempio di culto wagneriano”.

 

 

© Carmine Nigro 

 

RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Giovane artista partenopeo - in arte RON "El Pianista del Sol" - Redattore della rubrica "Musicando con la Fantasia" | Novembre 2011 - “Tamburino” all’interno del gruppo musicale Los Tamborileros di Animation School dell’I.C.S. "Biagio Cozzolino" di San Gennaro Vesuviano (NA). Giugno 2012 - Collabora con il Forum Giovani di Saviano (NA) per la realizzazione del video “Comune di Saviano” per il progetto “Dalle Radici nasce il Futuro” promosso dal “ Forum Regionale della Gioventù - Campania ” . Novembre 2012 - partecipa ad un progetto interculturale dell’Istituto “Ismail Temali” di Tirana (ALBANIA) nella creazione del filmato “Benvenuti a Napoli” . Ottobre 2012 - Febbraio 2013 - Membro del coro della Parrocchia “San Gioacchino e Anna” - a cura del soprano Loredana di Donna. Marzo 2013 - Attore principale del cortometraggio “L'Agronolano” - progetto “Kangurou” dell’ISISS Saviano-Marigliano (NA) . Giugno 2012 / Giugno 2013 - Ha frequentato il Liceo Artistico Musicale “Karol Wojtyla” - corso di pianoforte guidato dai Maestri Domenico e Angela Catapano. Aprile 2014 - Attore principale del Cortometraggio “ L'Anima del Libro "The Story of Comics" - presentato “ 1° Concorso di Fumetti ” di San Gennaro. Settembre 2014 - è membro del Forum Giovani San Gennaro Vesuviano. Ottobre / Novembre 2014 - scrive articoli di cultura per il “SGV - Il Giornale del Forum dei Giovani” Dicembre 2014 - Si classifica con la sua prima poesia "Colpo di Fulmine" nella finale del Premio Poesia "Arianna Nunziata". Gennaio 2015 - Pubblicazione della lirica “Amor a primera vista” sul Blog “Aforismi, frasi e riflessioni - a cura del Dott. Antonio Fabozzi”. Febbraio 2015 - Nel ruolo di "Basso" è membro del Coro Polifonico "Ludovico Roncalli" del Prof. Commendatore "Domenico Sodano". Nel giugno 2015 ha iniziato il corso di tromba. Il 16 luglio 2015 ha suonato ad Ottaviano nella festa della Madonna del Carmine nella banda di Marigliano diretta da Carlo Napolitano. Il 26 luglio 2015 ha suonato presso Alberlungo in onore della festa di "Sant'Anna" con una banda locale diretta da Aschettino Franco.

Secondo le statistiche annuali del sito… la Rivista #OneElpis è letta in gran parte mondo. Il Paese dove è più visualizzata è l’Italia con ben 13’124 visite. Al secondo posto ci sono gli Stati Uniti con 1'080 viste… al terzo il Regno Unito con 177 visite... poi la Spagna con 145, l'Irlanda con 131, Perù con 94, Messico con 76, Brasile con 53, Turchia con 44, Germania con 42. A seguire : Australia, Russia, Svizzera, Costa Rica, Francia, Polonia, Argentina, Grecia, Belgio, Repubblica Dominicana, Paesi Bassi, Giappone, Cina, Romania, Portogallo, Togo, Canada, Guatemala, Repubblica di Macedonia, Austria, Cile, Albania, Repubblica Ceca, Egitto, Colombia, RAS di Hong Kong, Israele, India, Ungheria, Danimarca, Lituania, Bulgaria, San Marino, Norvegia, Algeria, Uruguay, Moldavia, Paraguay, Corea del Sud, Venezuela, Slovenia, Aruba, Serbia, Ecuador, Libano, Città del Vaticano, Singapore, Svezia, Kuwait, Malta, Filippine, Marocco… #VivaOneElpis #OneElpisGo

  • 20,552 visualizzazioni totali

Tag : @OneElpis
Hashtag : #OneElpis

Segui assieme ad altri 7.038 follower

© 2016 – 2017 OneElpis.com

Society/InterCulture Website - Magazine registrato regolarmente su Wordpress.com | "Piano Persolnal" (privo di monetizzazione) con fatturazione annuale. | TUTTI I DIRITTI RISERVATI | Ogni collaborazione alla rivista è da intendersi gratuita. | Sono banditi testi che incitino a qualsiasi tipo di violenza, odio e razzismo. Non si ammette materiale blasfemo, provocatorio, offensivo o pornografico che leda la morale e la dignità dell’individuo. Sono rigorosamente vietati testi che non siano autentici e di proprietà propria. La rivista è in tal senso destituita da ogni responsabilità e si ritengono responsabili quegli stessi autori che presentino testi su cui non hanno nessuna proprietà. I diritti delle opere non vengono ceduti alla rivista e continuano a essere degli autori. Nessun uso dei testi qui pubblicati è consentito senza l’autorizzazione legittima e certificata del suo autore. La rivista non ha nessuna responsabilità per copie o plagi dei testi dei collaboratori da parte di terzi.

Soundtrack Y

Soundtrack C.N.