Google+

PREVENZIONE all’UniSA

Lascia un commento

26/04/2017 di Angela Marrazzo

L’Associazione Agorà Unisa è sempre in prima linea nell’Ateneo Universitario Salernitano per promuovere lodevoli iniziative che hanno come focus la Prevenzione.

 

Vi ricordiamo che l’Agorà,  nello scorso Maggio 2015,  insieme all’Amdos (Associazione Meridionale Donne Operate al Seno) e all’Associazione Aisfa, organizzò la “Settimana della Prevenzione senologica e tiroidea”, nella quale parteciparono gli studenti universitari, i loro familiari, il corpo docente e il personale dell’Università.

 

Anche quest’anno, l’Agorà  e  l’Amdos, promuovono la “Giornata della Prevenzione” all’Università degli Studi di Salerno, presso il palazzo dell’ex fondazione UNISA (Ambulatorio medico sopra l’ Ufficio Postale).

 

Martedì 2 Maggio
il Dermatologo Dott. Magliaro Antonio

Mercoledì 3 Maggio
il Senologo Dott. Liguori Michele – ECOGRAFIE MAMMARIE Dott. Capozzi Michele

Giovedì 4 Maggio
Cardiologo Dott. Candelmo Fiore  –  Endocrinologo Dott. Orio Francesco

 

È possibile prenotare esclusivamente telefonando 338 94 02 795,  da mercoledì 26 Aprile 2017 fino a giovedì 28 Aprile, dalle 9.00 alle 12.30 e dalle 15.00 alle 17.30.

 

 

« Grazie alla sensibilità

del Senatore Accademico Giovanni Gaeta

e alla collaborazione delle studentesse

Selenia Panebianco ,

Anna Teresa Napolitano

tutte le studentesse iscritte

dell’Associazione Agorà

si vuole offrire

all’intera comunità accademica

consapevolezza affinché si diffonda

la cultura della prevenzione. »

 

L’ Associazione Agorà Unisa è lieta di invitarvi e coinvolgere anche i vostri familiari e amici perché     « dove è Agorà… è casa »

©  Angela Marrazzo 

RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Angela Marrazzo

Secondo le statistiche annuali del sito… la Rivista #OneElpis è letta in gran parte mondo. Il Paese dove è più visualizzata è l’Italia con ben 13’124 visite. Al secondo posto ci sono gli Stati Uniti con 1'080 viste… al terzo il Regno Unito con 177 visite... poi la Spagna con 145, l'Irlanda con 131, Perù con 94, Messico con 76, Brasile con 53, Turchia con 44, Germania con 42. A seguire : Australia, Russia, Svizzera, Costa Rica, Francia, Polonia, Argentina, Grecia, Belgio, Repubblica Dominicana, Paesi Bassi, Giappone, Cina, Romania, Portogallo, Togo, Canada, Guatemala, Repubblica di Macedonia, Austria, Cile, Albania, Repubblica Ceca, Egitto, Colombia, RAS di Hong Kong, Israele, India, Ungheria, Danimarca, Lituania, Bulgaria, San Marino, Norvegia, Algeria, Uruguay, Moldavia, Paraguay, Corea del Sud, Venezuela, Slovenia, Aruba, Serbia, Ecuador, Libano, Città del Vaticano, Singapore, Svezia, Kuwait, Malta, Filippine, Marocco… #VivaOneElpis #OneElpisGo

  • 25,495 visualizzazioni totali

Tag : @OneElpis
Hashtag : #OneElpis

Segui assieme ad altri 7.068 follower

© 2016 – 2017 OneElpis.com

Society/InterCulture Website - Magazine registrato regolarmente su Wordpress.com | "Piano Persolnal" (privo di monetizzazione) con fatturazione annuale. | TUTTI I DIRITTI RISERVATI | Ogni collaborazione alla rivista è da intendersi gratuita. | Sono banditi testi che incitino a qualsiasi tipo di violenza, odio e razzismo. Non si ammette materiale blasfemo, provocatorio, offensivo o pornografico che leda la morale e la dignità dell’individuo. Sono rigorosamente vietati testi che non siano autentici e di proprietà propria. La rivista è in tal senso destituita da ogni responsabilità e si ritengono responsabili quegli stessi autori che presentino testi su cui non hanno nessuna proprietà. I diritti delle opere non vengono ceduti alla rivista e continuano a essere degli autori. Nessun uso dei testi qui pubblicati è consentito senza l’autorizzazione legittima e certificata del suo autore. La rivista non ha nessuna responsabilità per copie o plagi dei testi dei collaboratori da parte di terzi.