Google+

A “Gigi and friends” Felice Romano accoglie il 2017 con “Il mondo è per te”: un traguardo eccezionale per il cantautore campano

1

01/01/2017 di Salvatore Varriale

Come già anticipato nei giorni scorsi, poco dopo la mezzanotte Felice Romano, ospite della trasmissione “Gigi and Friends” , il concerto di Capodanno tenutosi a Civitanova Marche capitanato da Gigi D’Alessio (in diretta Tv su Canale 5), ha accolto il 2017 cantando la sua “Il mondo è per te” (prima traccia dell’album “L’ultimo sogno”), davanti ad una marea di gente, mentre led giganteschi riproducevano alle sue spalle le immagini del video ufficiale diretto da Alfonso Alfieri,  che vedeva come protagonista la bella attrice Rosa Perrotta.

Nonostante sia stata la primissima volta in mondovisione, Felice non ha deluso le aspettative e con la sua espressività ed i suoi messaggi colorati è riuscito a riscaldare i cuori delle persone, in una serata alquanto gelida. Ad attestarlo è il lungo applauso che ha accompagnato gli attimi poco dopo la performance. Insomma, ci auguriamo che il 2017 gli riservi tante soddisfazioni, perché un uomo come lui, non solo impeccabile in ambito lavorativo ma anche di cuore e solidale, che si impegna per il sociale, infonde energie positive e si mette sempre dalla parte dei meno abbienti, merita tutte le gioie di questo mondo.

 

 

© Salvatore Varriale

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

One thought on “A “Gigi and friends” Felice Romano accoglie il 2017 con “Il mondo è per te”: un traguardo eccezionale per il cantautore campano

  1. Francesca Nardella ha detto:

    Un poeta che ha portato L’arcobaleno nelle case di quanti lo hanno seguito.🖤

Commenta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Nato a Napoli il 4 giugno 1997. Studente di Lingue e Culture Comparate (tedesco, cinese, inglese, francese). Redattore di SpazioNapoli.it, precedentemente di Italiacalcio24.it. Collabora per la rivista interculturale Oneelpis.com. Uno dei suoi motti: "La pazienza è la virtù dei forti." (Sun Tzu)

Secondo le statistiche annuali del sito… la Rivista #OneElpis è letta in gran parte mondo. Il Paese dove è più visualizzata è l’Italia con ben 13’124 visite. Al secondo posto ci sono gli Stati Uniti con 1'080 viste… al terzo il Regno Unito con 177 visite... poi la Spagna con 145, l'Irlanda con 131, Perù con 94, Messico con 76, Brasile con 53, Turchia con 44, Germania con 42. A seguire : Australia, Russia, Svizzera, Costa Rica, Francia, Polonia, Argentina, Grecia, Belgio, Repubblica Dominicana, Paesi Bassi, Giappone, Cina, Romania, Portogallo, Togo, Canada, Guatemala, Repubblica di Macedonia, Austria, Cile, Albania, Repubblica Ceca, Egitto, Colombia, RAS di Hong Kong, Israele, India, Ungheria, Danimarca, Lituania, Bulgaria, San Marino, Norvegia, Algeria, Uruguay, Moldavia, Paraguay, Corea del Sud, Venezuela, Slovenia, Aruba, Serbia, Ecuador, Libano, Città del Vaticano, Singapore, Svezia, Kuwait, Malta, Filippine, Marocco… #VivaOneElpis #OneElpisGo

  • 25,175 visualizzazioni totali

Tag : @OneElpis
Hashtag : #OneElpis

Segui assieme ad altri 7.064 follower

© 2016 – 2017 OneElpis.com

Society/InterCulture Website - Magazine registrato regolarmente su Wordpress.com | "Piano Persolnal" (privo di monetizzazione) con fatturazione annuale. | TUTTI I DIRITTI RISERVATI | Ogni collaborazione alla rivista è da intendersi gratuita. | Sono banditi testi che incitino a qualsiasi tipo di violenza, odio e razzismo. Non si ammette materiale blasfemo, provocatorio, offensivo o pornografico che leda la morale e la dignità dell’individuo. Sono rigorosamente vietati testi che non siano autentici e di proprietà propria. La rivista è in tal senso destituita da ogni responsabilità e si ritengono responsabili quegli stessi autori che presentino testi su cui non hanno nessuna proprietà. I diritti delle opere non vengono ceduti alla rivista e continuano a essere degli autori. Nessun uso dei testi qui pubblicati è consentito senza l’autorizzazione legittima e certificata del suo autore. La rivista non ha nessuna responsabilità per copie o plagi dei testi dei collaboratori da parte di terzi.