Google+

Scritto sull’amore

Lascia un commento

17/12/2016 di Redazione @OneElpis

A cura di Carolina Navarro

| Ogni pianto è una storia che galleggia tra le fessure della pelle che scende e che penetra su di esse, la statua in frantumi di ieri.

Inizio a scrivere sull’amore non conoscendolo come in una scoperta e ti domandi sì è questo l’amore, la conoscenza? Quando ti siedi su una panchina in mezzo al parco e osservi che hai camminato durante tutta la mattina, hai sete e hai fame e nasce una poesia che ti nutre lo spirito dimenticando tutto.

immagineParlare d’amore è parlare della vita e tu mi chiedi di parlare d’amore, come si fa quando hai scoperto che non ci è stato amore, quando all’improvviso appare lui in un flash e ti rendi conto che fino adesso avevi vissuto a metà completando il tuo io solo raggiungendo la fantasia e il desiderio nella realtà, poiché rifletti nuovamente l’amore o rinnovato, chissà, e tuttavia ti rendi conto che stai chiedendo sull’amore?

Cosa è l’amore e te lo chiedi nuovamente quando nasce il monologo e quando tutti tacciono.

Ed è l’amore quando finisce una giornata e ricomincia un’altra, quando non si è dormito e se pensa, s’immagina e se desidera l’altro che non c’è ed è lontano, fuori del contesto e della vita. E quando ci si sveglia è ancora lì, nel pensiero, occupando lo spazio sinaptico che nasce e rinasce in un ritrovo di sensazioni illimitate.  E ti chiedi nuovamente sarà questo l’amore? Un intuito che arriva come il vento che ti accarezza e va via, ma tu rimani sempre lì ad aspettare che arrivi nuovamente. E tutte le volte che sia necessario.

Ed è il cuore quell’organo tanto citato e complesso, custodito che si manifesta organicamente nel nostro passare vicino all’amore che ci fa cambiare, sentire e soffrire. Sempre conoscere e conoscersi, un processo e uno stato dell’animo che si ricerca e che si vive, sì vita!

Riconoscersi nel vissuto che ci permette ricordare e di nuovo sentire, raccontare e narrare e il cuore sempre lì, funzionante che ci fa esistere.

Scusatemi se ho scritto in italiano, ma il pensiero è rinato, così, in Italia. Vorrei scrivere in spagnolo ma non ce la faccio, temo al mio cuore, si risveglierebbe, ora è tranquillo e dorme un sogno che non vuole risvegliare e nella tranquillità e sogna e sogna e continua a sognare in italiano. Se questo non è amore…

 

Genova, Ottobre 2015

 

© Carolina Navarro

RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Secondo le statistiche annuali del sito… la Rivista #OneElpis è letta in gran parte mondo. Il Paese dove è più visualizzata è l’Italia con ben 13’124 visite. Al secondo posto ci sono gli Stati Uniti con 1'080 viste… al terzo il Regno Unito con 177 visite... poi la Spagna con 145, l'Irlanda con 131, Perù con 94, Messico con 76, Brasile con 53, Turchia con 44, Germania con 42. A seguire : Australia, Russia, Svizzera, Costa Rica, Francia, Polonia, Argentina, Grecia, Belgio, Repubblica Dominicana, Paesi Bassi, Giappone, Cina, Romania, Portogallo, Togo, Canada, Guatemala, Repubblica di Macedonia, Austria, Cile, Albania, Repubblica Ceca, Egitto, Colombia, RAS di Hong Kong, Israele, India, Ungheria, Danimarca, Lituania, Bulgaria, San Marino, Norvegia, Algeria, Uruguay, Moldavia, Paraguay, Corea del Sud, Venezuela, Slovenia, Aruba, Serbia, Ecuador, Libano, Città del Vaticano, Singapore, Svezia, Kuwait, Malta, Filippine, Marocco… #VivaOneElpis #OneElpisGo

  • 25,351 visualizzazioni totali

Tag : @OneElpis
Hashtag : #OneElpis

Segui assieme ad altri 7.067 follower

© 2016 – 2017 OneElpis.com

Society/InterCulture Website - Magazine registrato regolarmente su Wordpress.com | "Piano Persolnal" (privo di monetizzazione) con fatturazione annuale. | TUTTI I DIRITTI RISERVATI | Ogni collaborazione alla rivista è da intendersi gratuita. | Sono banditi testi che incitino a qualsiasi tipo di violenza, odio e razzismo. Non si ammette materiale blasfemo, provocatorio, offensivo o pornografico che leda la morale e la dignità dell’individuo. Sono rigorosamente vietati testi che non siano autentici e di proprietà propria. La rivista è in tal senso destituita da ogni responsabilità e si ritengono responsabili quegli stessi autori che presentino testi su cui non hanno nessuna proprietà. I diritti delle opere non vengono ceduti alla rivista e continuano a essere degli autori. Nessun uso dei testi qui pubblicati è consentito senza l’autorizzazione legittima e certificata del suo autore. La rivista non ha nessuna responsabilità per copie o plagi dei testi dei collaboratori da parte di terzi.